#LaSpesaPiùGenuinaDellaProvincia

Broccoli - 700/800 gr
Broccoli - 700/800 gr
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Broccoli - 700/800 gr
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Broccoli - 700/800 gr

Broccoli - 700/800 gr

Prezzo di listino
€3,80
Prezzo scontato
€3,80
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

Origine: Puglia

I broccoli, grazie alla presenza di fibre, vitamine, minerali e antiossidanti, sono alimenti particolarmente sani. Sono una verdura verde la cui forma ricorda un po’ quella di un albero in miniatura. Si tratta di una varietà di Brassica oleracea, parte della famiglia delle crucifere (o crocifere) insieme a cavolfiore e cavoli.

Di questa pianta si mangiano le infiorescenze non ancora mature, che possono essere consumate sia crude che cotte e, in ogni caso, vengono considerate una specie di superfood, visti i tanti benefici che offrono al nostro organismo.

 

 

Valori nutrizionali

 

valori per 100gr di prodotto
  • Energia 39kcal/163kj
  • Acqua 88, 30 g
  • Carboidrati 4,5 g
  • Zuccheri 4,5 g
  • Proteine 4,30 g
  • Grassi 0,5 g
  • Colesterolo 0 g
  • Fibra totale 3,3 g
  • Vitamina A 2µg
  • Vitamina C 33 mg

COME CUCINARE I BROCCOLI IN PADELLA

Cucinati in padella i broccoli possono diventare un contorno ricco di gusto. Sono indicati anche e soprattutto per accompagnare secondi piatti di carne. Frullati con altre verdure, invece, possono dare un sapore più interessante e intenso alle zuppe. Infatti, i broccoli sono amati soprattutto perché teneri di consistenza e quindi ideali da mixare con altre verdure per cucinare delle gustose vellutate. Anche da soli, se precedentemente lessi posso dar vita a una crema di broccoli davvero gustosa, da arricchire con dei crostini di pane dorati.

Cucinare i broccoli in padella è molto semplice, si comincia pulendo l’ingrediente chiave e tagliando i gambi e le foglie. Mentre li tagliate, tenete presente che il tempo di cottura dei broccoli varierà in base alle loro dimensioni.

Lasciate ammorbidire le cimette in abbondante acqua calda salata, basteranno pochi minuti perché dovranno essere al dente. Scolateli, quindi, quando sono sodi ed evitate di farli sfaldare. Se preferite, tagliate i broccoli in pezzi più piccoli.

In una padella dalle dimensioni adeguate, fate scaldare un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e aggiungete uno spicchio d’aglio, quando quest’ultimo sarà diventato dorato potrete decidere se rimuoverlo o lasciarlo, a seconda dei vostri gusti.

Aggiungete le cime, ancora un pizzico di sale e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere dolcemente per una quindicina di minuti o qualcosa in più, se li preferite più morbidi. Un consiglio è quello di aggiungere anche dei pinoli per arricchire i vostri broccoli. A questo punto, sono pronti per essere serviti.

Seguendo il vostro gusto e il vostro istinto, potete apportare delle varianti alla ricetta di base. Ad esempio, aggiungendo all’olio del peperoncino, ingrediente che dona una nota più piccante o qualche spezia, come l’aneto.

In alternativa potete sostituire l'olio extravergine d'oliva con il burro, per ottenere una consistenza ancora più morbida.

Se i broccoli saltati in padella accompagneranno secondi piatti a base di pesce, potete aggiungere anche delle alici e delle olive o dei pomodorini sottolio. Un contorno davvero corposo, che potrete proporre anche come gustoso antipasto.